I primi condizionatori con HomeKit sono di General Electric

condizionatori General Electric

Ora che gli accessori compatibili con HomeKit non hanno più bisogno di un chip apposito, è possibile aumentare notevolmente il numero di prodotti in grado di funzionare con il sistema domotico di Apple. Per esempio oggi arriva notizia del primo condizionatore.

Si tratta del modello AHP08LX di General Electric. Il dispositivo è un modello a cassetta che va installato nei muri. Non si tratta, quindi, di un’unità che si può adattare a qualsiasi abitazione effettuando semplicemente un foro nel muro e collegando un tubo.

L’unità, disponibile da 8.000 BTU o 12.000 BTU, può essere gestita con siri. Questo consente di regolare la temperatura della stanza, accenderlo o spegnerlo e creare anche delle scene dove è prevista l’accensione automatica del condizionatore. Per esempio è possibile attivare il dispositivo pronunciando “Siri ho caldo”.

I prezzi per il mercato americano per le due unità sono di 229 $ e 329 $.

Cosa ne pensi?