Apple paga BuzzFeed per avere le esclusive su alcune notizie

BuzzFeed

Apple sta preparando grandi cose per il settore delle informazioni. La sua applicazione, Apple News, è disponibile attualmente solo negli Stati Uniti, Gran Bretagna e Australia. Un bacino troppo piccolo per diventare un servizio mainstream.

L’obiettivo della società è fornire informazioni di qualità, eliminando le fake news e possibilmente lo schiavismo verso i circuiti pubblicitari. A tal proposito ci sono una serie di operazioni in corso. Per esempio la società ha acquistato Texture per gli abbonamenti alle riviste.

Secondo un recente report, inoltre, la società sta lavorando a delle esclusive per le informazioni. Sarebbe stato stretto un accordo con il famoso BuzzFeed per ottenere dei reportage prima su Apple News e successivamente nello stesso sito BuzzFeed. Una sorta di pubblicazione anticipata e accessibile per chi usa l’app preposta.

Per esempio la serie di documentari Future History:1968 sono apparsi prima su Apple News e poi nel sito originario. Ovviamente il rapporto è di natura economica e serve, o servirebbe, a convincere ad usare Apple News molto di più che in passato.

Attualmente l’app non convince tutti. The Guardian eliminò le sue notizie lo scorso anno.

Cosa ne pensi?