Munster fa le sue previsioni per la WWDC 2018

WWDC 2018

Un tempo era uno degli analisti più famosi per il mondo Apple. Poi Gene Munster iniziò a collezionare una serie di previsioni sbagliate una dietro l’altra. Tra tutte l’arrivo di un TV marchiato Apple. Questo non è mai avvenuto e Munster si spostò da Piper Jaffray a Loupventures.

Qui, di recente, ha pubblicato un report con le sue “previsioni” per la WWDC 2018. Dal documento si legge che è previsto iOS 12, ma questa era abbastanza semplice. Poi le analisi continuano e si dice che ci dovrebbero essere delle novità per Siri, come nuove domande, e l’integrazione di Spotlight.

Il report dichiara che si attendono anche delle novità per il settore della salute e nuovi strumenti per ARKit. Il “pezzo grosso”, se così possiamo definirlo, è l’appoggio ad un’indiscrezione circolata qualche settimana fa, vale a dire l’arrivo di una versione di speaker marchiato Beats, munito di supporto a Siri.

In pratica Apple dovrebbe fornire una versione più economica di HomePod, che costa 349 $, facendola pagare 249 $. Le previsioni di Munster non sono avvalorate da “fonti” della società, ma sono semplicemente delle linee guida per gli investitori della sua azienda.

Scopriremo insieme il 4 giugno, dalle 18:30 in poi, se queste previsioni erano corrette.

Cosa ne pensi?