L’app Shortcuts di Siri si può chiedere in beta se si è sviluppatori

Shortcuts beta

Una delle novità di iOS 12 è l’app Shortcuts. Si tratta di un’evoluzione di Workflow: l’app che Apple acquistò nel marzo dello scorso anno per una cifra indecifrata.

Workflow consente di creare dei flussi per automatizzare delle operazioni in iOS. Per esempio la si può usare per trasformare una serie di foto in GIF oppure per fare un tweet con il brano in ascolto in Spotify.

Shortcuts, sviluppata da Apple, consente di entrare più dentro il sistema operativo ed è collegata direttamente con Siri. Usandola si possono creare dei flussi e collegarli a dei comandi vocali.

Per esempio possiamo dire a Siri di fare una determinata cosa muovendoci tra app e funzioni, direttamente con la voce. Un’app che avremo solo quando iOS 12 sarà disponibile. Gli sviluppatori, però, hanno un piccolo vantaggio: la versione beta.

Apple, infatti, ha integrato l’app Shortcuts nel pannello dei download per gli sviluppatori. Chi sta usando la beta di iOS 12 può chiedere la beta di Shortcuts. Apple invierà un codice da usare in TestFlight.

Cosa ne pensi?