Ancora furti negli Apple Store californiani, bottino da 50.000 $

Ormai nell’ambiente pare si dice: “È più facile rubare in un Apple Store che caramelle ad un bambino”. Il fenomeno dei furti di prodotti è uno degli elementi che la società farebbe bene ad occuparsi.

In California, per esempio, ci sono stati 5 furti in appena 2 settimane. L’ultimo Apple Store svaligiato è quello di Burlingame Avenue a Burlingame, nella contea di San Mateo. La modalità è sempre la stessa: entrano delle persone nel negozio, dopo un rapido sopralluogo, e prendono tutto ciò che trovano sui tavoli.

I commessi e i visitatori non possono reagire per evitare rappresaglie. Così i malviventi riescono a farla franca in pochi secondi. Il bottino dell’ultimo furto è di 50.000 $. I ladri sono poi fuggiti su una Volvo S70.

I prodotti di Apple si possono bloccare, quindi il mercato nero dei dispositivi rubati non è molto semplice da gestire. Apple riceve un rimborso dalle assicurazioni, che a questo punto aumenteranno le polizze.

Riuscirà la società a trovare un sistema per fermare la crescita dei furti?

Cosa ne pensi?