Arrivano le recensioni dell’iPhone Xs e Xs Max dai media

Il sistema funziona così: Apple invita una serie di siti, giornali ed influencer all’evento del lancio dei nuovi prodotti, poi tiene i contatti. Consegna loro il nuovo prodotto dandolo in prestito per un paio di settimane, poi li ritira. Nel frattempo questi media ricambiano il favore di essere stati invitati all’evento, il che genera prestigio, facendo una recensione che può essere utile per i loro utenti. Così è stato anche questa volta.

On line sono apparse molte recensioni relative ai nuovi iPhone Xs e iPhone Xs Max. Wired scrive che il passaggio dal X al Xs è incrementale, ma non rivoluzionario. Ottimo il nuovo processore che rende tutto ancora più veloce e la resa fotografica. Il sito consiglia di comprare l’Xs solo se si ha un telefono abbastanza vecchio come un iPhone 7.

Della stessa idea è TechCrunch, che aggiunge di aver notato dei miglioramenti negli scatti veloci con la fotocamera. Ora il margine di errore, vale a dire scattare foto mosse, si è ridotto molto.

TheVerge ha notato che gli speaker funzionano con maggior vigore e chiarezza. Il sito ha provato anche a fare degli scatti usando varie fotocamere, confrontando il risultato con l’iPhone Xs. Il risultato non è sempre a favore di quest’ultimo.

Tom’s Guide ha realizzato anche dei test di benchmark. L’iPhone Xs Max ha totalizzato 11.515 punti, invece l’Xs 11.420 punti. L’iPhone X 10.357 punti e diventa il terzo smartphone più potente in commercio. Al quarto posto abbiamo il OnePlus 6 con 9.008 punti che di fatto lo rende lo smartphone con Android più potente.

Nonostante la batteria più grande e le ottimizzazioni hardware, l’iPhone Xs Max non è lo smartphone a maggior autonomia. Raggiunge però il secondo posto con 11 ore e 30 minuti di utilizzo, contro le 12 ore e 9 minuti raggiunti dal Pixel 2 XL. L’iPhone Xs offre un’autonomia di 9 ore e 48 minuti.

Mashable dà 4,5 punti su 5. Tra le cose negative la mancanza di un caricabatterie per la carica veloce, il prezzo e una batteria che tutto sommato non offre molta più autonomia di prima.

Riassumendo sembra che il nuovo iPhone Xs sia visto come un passo avanti rispetto all’iPhone X, ma non tanto grande da convincere a cambiare smartphone. L’attesa ora è per l’arrivo dell’iPhone Xr il prossimo mese.

Cosa ne pensi?