Contrordine, l’iPhone Xs Max ha più autonomia dei concorrenti

A volte ci chiediamo quanto siano affidabili i video di test pubblicati su YouTube. Non essendo test scientifici, alla luce del fatto che un video può essere modificato facilmente, bisogna considerare i dati pubblicati come non assoluti, ma relativi. Per esempio quello sul consumo della batteria.

Qualche giorno fa abbiamo visto un video di confronto tra l’iPhone Xs Max e il Galaxy Note 9 di Samsung. In base ai test effettuati si affermava che il Note 9 avesse molta più autonomia dell’iPhone Xs Max. Oggi arriva un video che mostra tutt’altra cosa.

Nel video di test sono stati confrontati quattro smartphone: il Pixel 3 XL di Google, il Note 9 di Samsung, l’Xs Max di Apple e lo XZ3 di Sony Xperia. Rispettivamente con batterie capienti: 3430 – 4000 – 3174 – 3300 mAh. La batteria più piccola, quindi, è quella del telefono di Apple.

Dall’altro lato abbiamo grandezze diverse del display, che è la parte che consuma più energia. 6,3” nel Pixel 3 XL, 6,4” nel Note 9, 6,5” nel Xs Max e 6” nello XZ3. Nonostante l’iPhone abbia meno batteria e uno schermo più ampio, il risultato è stato a favore del telefono di Apple.

Come mostra il video, infatti, il primo a spegnersi è stato lo XZ3 di Sony Experia dopo circa 4 ore di utilizzo intenso. Il secondo a morire è stato il Pixel 3 XL dopo 5 ore e 20 minuti. Seguito del Note 9 dopo 6 ore e 5 minuti.

Lo smartphone che è durato di più è stato proprio l’iPhone Xs Max durato ben 6 ore e 16 minuti di utilizzo intenso.

Cosa ne pensi?