iFixIt ha smontato l’iPhone Xr

iPhone Xr smontato

C’è chi effettua un video dell’unboxing aprendo la scatola dell’iPhone. Chi effettua un video di unboxing totale aprendo addirittura il telefono. È il caso di iFixIt: il più famoso team di riparatori di dispositivi elettronici al mondo.

Dopo aver smontato l’iPhone Xs, che vi ricordo aver ricevuto un voto 6, iFixIt ha smontato anche il recente iPhone XR che è in vendita dallo scorso venerdì. La società lo ha chiamato spiritualmente iPhone 9. Sarebbe stato questo il nome che Apple avrebbe dovuto dargli, visto che dal punto di vista strutturale si tratta di una via di mezzo tra un iPhone 8 e un iPhone X.

La scheda logica, infatti, è rettangolare come negli iPhone 8. Qui troviamo la memoria di Toshiba, il modem costruito da Intel, il chip di gestione dell’energia di Apple, 3 amplificatori audio di Apple e 3 GB di memoria RAM.

Dell’iPhone X imita la forma dello schermo, il sistema TrueDepth, il FaceID e alcune scelte di costruzione, come il collegamento tra il display e il telefono. La batteria, invece, è rettangolare come negli iPhone 8 e non ha la forma a L come negli iPhone X. Questa è di 11,16 Wh contro i 10,13 Wh della batteria degli iPhone XS.

In linee generali iFixIt ha dato un voto di 6 su 10. Il display e la batteria si possono riparare facilmente. Le misure per lo standard IP67 (a differenza dell’IP68 negli iPhone XS) rende la riparazione più difficile. Il retro del telefono è in vetro e questo diventa un problema se si rompe. Bisogna smontare tutto il dispositivo.

Cosa ne pensi?