Batteria degradata? Ora vengono ottimizzati anche iPhone 8, 8 Plus e X

iOS 12 batteria

Vi ricordate del caso slowgate? Apple non comunicò dell’ottimizzazione delle prestazioni degli iPhone in presenza della batteria degradata. Questo portò molte persone a ricorrere a delle class action. In pratica iOS riduce le prestazioni dell’iPhone se questi supera i 500 cicli di ricarica e la batteria si degrada.

All’epoca dei fatti venivano colpiti gli iPhone 6, 6s, 6s Plus, 7 e 7 Plus. Ora, con iOS 12.1, vengono coperti anche gli iPhone 8, 8 Plus e iPhone X. In pratica finiscono in questo sistema gli smartphone più vecchi di un anno.

Tutto questo ha un senso. Un iPhone più giovane di un anno supera raramente i 500 cicli di ricarica. Vi ricordo che questa opzione non è obbligatoria. Potrete decidere di disattivarla, godere di meno autonomia e avere le prestazioni di sempre, oppure potreste chiedere un cambio di batteria in un Apple Store per ripristinare l’autonomia.

Per disattivare l’opzione bisogna andare in Impostazioni > Batteria > Stato della Batteria. Qui noterete la percentuale della salute della batteria. Se scende sotto l’80% si attiva l’opzione.

La società dichiara che negli iPhone 8, 8 Plus e iPhone X il cambio di prestazioni è in realtà minimo, perchè il chip A11 Bionic offre più potenza di quanto serva per l’uso di iOS.

Cosa ne pensi?