Mission Amazon Echo

Una delle domande che ci si pone quando si pensa di comprare un Amazon Echo, lo speaker intelligente con Alexa, è: ha la batteria o deve essere collegato sempre alla presa di corrente? Se vi siete persi la mia recensione vi rispondo subito: ha bisogno della rete elettrica.

L’Echo non ha una batteria integrata e ha bisogno di corrente e connessione WiFi per funzionare. A meno che voi non usiate un accessorio. Il Mission è un involucro in cui inserire l’Echo di 2° generazione. Quindi non il Plus e neanche il Dot o lo Spot.

Per usarlo bisogna sfilare l’Echo dal suo involucro in tessuto che si sgancia con una torsione. A questo punto fa infilato nella sua struttura rigida. Nel fondo c’è una batteria che fornisce fino a 8 ore di autonomia.

In questo modo sarà possibile portare con se l’Echo in giardino o posizionarlo ovunque in casa. L’importante è che ci sia copertura della rete WiFi. Non sarà necessario avere un Echo per ogni stanza, perchè potrete semplicemente portare l’Echo con voi.

L’accessorio si compra su Amazon per 54,99 euro. L’Echo di Amazon, invece, costa 99,99 €.

Leave a comment

Cosa ne pensi?