HomePod in arrivo in Cina e Hong Kong

HomePod

Nell’attesa di HomePod ho disseminato la casa di Amazon Echo. Probabilmente molti avranno fatto questa scelta, considerando che Apple sta distribuendo il suo speaker intelligente molto lentamente. Dopo Australia, Canada, Francia, Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti, a cui si sono aggiunte Spagna e Messico il 26 ottobre, arriva il turno di Hong Kong e Cina.

La società di Cupertino ha avvisato della novità mediante un comunicato stampa. All’interno si legge che le vendite inizieranno da venerdì 18 gennaio. Le caratteristiche non cambiano rispetto a tutte le altre versioni dello speaker intelligente. Ovviamente ci sarà il supporto della lingua cinese.

I ritardi dell’arrivo in altri paesi si deve all’ottimizzazione di Siri per la gestione di alcuni comandi. Ottimizzazioni che Apple realizza mediante il supporto di alcuni dipendenti degli Apple Store.

Quelli per l’HomePod in italiano sarebbero già iniziati, ma l’ottimizzazione non è ancora pronta. Nel frattempo, con essa, attendiamo anche l’integrazione di Siri in italiano nelle Apple TV.

Cosa ne pensi?