Lee Clow della campagna Think Different va in pensione

Think Different

A quanto pare Lee Clow non realizzerà il sogno di riportare la comunicazione di Apple ai tempi del Think Different. Il noto pubblicitario, uno dei fondatori della celebre agenzia TBWA/Media Arts Lab, ha deciso che al momento è troppo. Quindi se ne va in pensione.

L’uomo ha lavorato per 50 anni nel settore pubblicitario realizzando numerose campagne. 30 di questi anni sono stati spesi con Apple per realizzare spot e comunicazione. Va via dalla leggendaria agenzia con il ruolo di presidente emerito.

Gli anni trascorsi a fare questa cosa chiamata “pubblicità” sono stati divertenti: stimolanti, gratificanti, esasperanti, a volte dolorosi, ma soprattutto gioiosi. E non lo scambierei un giorno.

Ha dichiarato l’uomo. La sua firma è dietro capolavori come lo spot del Think Different e la campagna Get a Mac, in cui un uomo nerd scambiava battute con un ragazzo figo che rappresentava il Mac. Inoltre lo vediamo anche dietro la campagna delle silhouette degli iPod.

Di recente Lee Clow ha criticato molte scelte di Apple, come la perdita di identità dei prodotti e i nomi confusionari degli iPhone.

Cosa ne pensi?