FastCompany: Apple non è più l’azienda più innovativa del mondo

Ecco, è finita la forza di inerzia che Apple aveva dagli anni precedenti. Forte di una mente visionaria come quella di Steve Jobs, la società di Cupertino si è spostata molto sulle esigenze di mercato perdendo la sua capacità di fare da guida.

Un giudizio evidenziato da FastCompany che ha stilato la classifica delle aziende più innovative del mondo per il 2019. Se lo scorso anno la società di Cupertino era alla posizione n.1, rappresentando di fatto la società più innovativa del mondo, ora è scivolata rovinosamente fino alla posizione 17.

Il prodotto più innovativo di Apple nello scorso anno, dichiara FastCompany, è il chip A12 Bionic: il primo a 7 nm. Con i suoi 6,9 miliardi di transistor, il chip consente di gestire molto bene intelligenza artificiale e realtà aumentata. Ma per il resto non c’è niente di innovativo.

Al primo posto abbiamo la cinese Meituan Dianping che ha realizzato un sistema elettronico di pagamenti, generando 27,7 miliardi di operazioni durante l’anno. È seguita da Grab: azienda di Singapore che in breve tempo è riuscita a realizzare un servizio di trasporto per persone, consegna di cibo e pagamenti ti.

Medaglia di bronzo per l’NBA: la lega di basket ha saputo rinnovare la fruizione delle partite mediante un nuovo sistema di streaming video. Tra le altre aziende in classifica: Disney, Stitch Fix, Sweetgreen, Apeel Sciences, Square, Oatly e Twitch.

Cosa ne pensi?