Ve lo avevo anticipato nell’elenco delle novità minori di iOS 13. Nella prossima versione del sistema operativo per iPhone sarà possibile ottimizzare la carica della batteria. Si tratta di una misura che aiuta nella gestione della carica per aumentarne la longevità.

In teoria, come vuole la regola, bisognerebbe portare una batteria allo 0% e caricarla al 100% una volta al mese. Inoltre per mantenere in salute una batteria al litio bisognerebbe ricaricare la batteria quando arriva al 40% e portarla all’80%. In questo range siamo certi che le celle perimetrali della batteria non si deteriorano.

Capirete che ricordarsi la questione del 40%, 80% e tutto il resto diventa un’attività mentale complessa. Per questo motivo Apple ha deciso di integrare uno strumento in grado di fare tutto da solo.

Da iOS 13 se ricarichiamo lo smartphone di sera questi arriverà all’80%. Se la mattina vi alzate e lo usate tenendolo collegato alla corrente, ricaricherà l’altro 20%.

Non tutti ameranno trovarsi con la batteria carica all’80% di mattina. Quindi l’opzione può essere disabilitata e arrivare al 100% come sempre. La longevità, in questo caso, non sarà preservata come dovrebbe.

Leave a comment

Cosa ne pensi?