Apple ha comprato Drive.ai prima che fallisse

Apple non compra startup per aumentare la sua capitalizzazione. Spesso la società si concentra su quelle più piccole, per portare a casa persone o brevetti. Con l’acquisto di Drive.ai ha fatto un vero e proprio affare.

Drive.ai è stata fondata nel 2015. L’obiettivo era costruire una flotta di mezzi a guida autonoma in grado di portare cose in giro per la città senza l’ausilio degli autisti. Gli ingegneri, quindi, si sono concentrati sulle tecnologie di guida autonoma. Un investimento a lungo termine che improvvisamente si è scontrato con la scarsa liquidità.

Dal valore di 200 milione di $ stimato in base alla raccolta di fondi, si è arrivato a pochi milioni. Apple ha atteso che Drive.ai fermasse le attività per acquistarla. Si stima per un valore di 77 milioni di dollari.

A Cupertino andranno buona parte di 90 dipendenti licenziati da Drive.ai. Conoscenze, brevetti e ingegneri saranno occupati per il progetto di guida autonoma di Apple.

Cosa ne pensi?