Ecosia, il motore di ricerca che pianta alberi

Ecosia
Ecosia

Con l’emergenza in Amazzonia, dove stanno andando in fumo milioni di ettari di foreste, ci ritorna in mente l’importanza degli alberi. Questi sottraggono CO2 nell’aria ed emettono ossigeno. Sono l’elemento centrale per purificare ciò che è presente sotto l’atmosfera.

Inoltre gli alberi mantengono la terra fertile, riducono i rischi idrogeologici, riducono la temperatura sulle strade e mettono di buon umore. La città di Milano, per esempio, ha un piano di moltiplicare per 6 il numero degli alberi attualmente disponibili in città da qui ai prossimi 10 anni.

Ecco perché i progetti come quello di Ecosia è importante. Questo motore di ricerca non mira a fare denaro come Google, magari per finanziare altre attività dell’azienda. L’unico obiettivo di questa organizzazione è piantare alberi.

Tutti i provenuti della pubblicità servono per piantare nuovi alberi. L’organizzazione pubblica i report annuali indicando esattamente come usa i soldi delle pubblicità e quanti alberi vengono piantati.

Al momento Ecosia ha 8 milioni di utenti. Sono stati piantati 65 milioni di alberi nel mondo con un investimento da 9 milioni. Se volete contribuire anche voi a piantare alberi scaricate l’app e usatela come motore di ricerca.

Ecosia pesa 26,4 MB e si scarica gratuitamente dall’App Store.

Cosa ne pensi?