L’AirPower è uno dei grossi fallimenti di Apple nel 2019. La società iniziò ad inserire la grafica di questo tappeto per la carica ad induzione sulle confezioni delle AirPods, per poi decidere di effettuare un clamoroso dietrofront e cancellare tutto il progetto.

L’obiettivo era creare un caricabatterie ad induzione per iPhone, AirPods e Apple Watch. Una base unica, stilizzata, capace di funzionare indipendentemente dalla posizione dove il dispositivo veniva appoggiato. Per raggiungere questo obiettivo, la società inserì decine di bobine sul fondo. Un accumulo che riscaldava molto, rendendo il prodotto poco durevole nel tempo.

Satechi ha deciso di proporre qualcosa del genere, ma evitando l’errore di Apple. Il suo Trio Wireless Charging non è pieno di bobine e non si carica in ogni angolo. Ha delle basi ben delineate per caricare Apple Watch, AirPods e iPhone. In pratica tutto ciò che serve per ricaricare i dispositivi di sera, mentre si dorme.

Dalla potenza di 24 watt, funziona con i dispositivi muniti di una custodia spessa al massimo 5mm. Il prezzo è come sempre elevato per la categoria di prodotti servita da Satechi. La base costa 120 dollari.

Leave a comment

Cosa ne pensi?