Apple avrebbe comprato NextVR, specializzata in streaming di eventi AR e VR [aggiornato]

Ad oggi, grazie ai droni e alle fotocamere ad alta risoluzione, è possibile riprendere varie scene di un evento sportivo o musicale, dando all’utente la sensazione di essere fisicamente all’evento. Un sentimento di coinvolgimento superiore rispetto al passato.

Ma immaginate di indossare un casco della realtà virtuale e girare il capo, per vedere l’evento da varie angolazioni. Magari stando molto vicino al palco o nei pressi delle azioni di gioco. È l’obiettivo che si è posta NextVR.

Questa startup californiana ha depositato circa 40 brevetti nel settore e mira a creare contenuti video, sia in offline che in diretta streaming, per far vivere ai suoi clienti un’esperienza di immersione totale.

L’azienda pare sia stata acquistata da Apple per una somma superiore ai 100 milioni di dollari. Non è ancora arrivata una conferma in merito, quindi al momento NextVR potrebbe essere anche stata comprata da altri. Secondo gli esperti Apple l’ha rilevata usando una società fantasma, per pagare il meno possibile.

La società di Cupertino in passato aveva depositato dei brevetti per alcuni sistemi di intrattenimento in auto. Apple pare più interessata alla realtà aumentata che a quella virtuale, come dimostra l’evoluzione di ARKit e il recente sensore LiDAR. Questo non esclude un allargamento futuro ai caschi di realtà virtuale.

Aggiornamento: ad oggi 15/05 arriva la conferma dell’acquisto da parte di Apple.

Cosa ne pensi?