Stavate attendendo nuovi MacBook Pro? È il vostro giorno. Apple ha appena aggiornato i computer portatili con un refresh hardware. Tra le novità la prima riguarda la tastiera. Questa ora è con meccanismo a forbice, e non più a farfalla, come è avvenuto con i MacBook Pro da 16” aggiornato nel novembre del 2019 e con la Magic Keyboard degli iPad Pro.

Piccolo update per i processori. Di base abbiamo un Intel Core i5 quad-core di 8° generazione da 1,4 GHz, ma i più esigenti ora possono scegliere anche un recente Intel Core i5 quad-core di 10° generazione da 2 GHz che permette di raggiungere performance fino all’80% superiori a quello di 8° generazione.

La scheda grafica resta la Intel Iris Plus Graphics 645. La configurazione più elevata parte da 16 GB di memoria RAM a 3733 MHz, ma di base ci sono 8 GB a 2133 MHz. Buone notizie in ambito di storage: sono stati pensionati i dischi SSD da 128 GB e ora il taglio minimo è da 256 GB.

Le altre caratteristiche restano le stesse: processore T2 per la sicurezza, Touch ID, Touch Bar e schermo con True Tone luminoso 500 nit.

Buone notizie per i prezzi. La configurazione base ora costa 20 € in meno e parte da 1.529 € (contro i 1.549 € richiesti in precedenza). La versione mediana costa 20 € in meno a 1.779 € e la nuova versione con processore di 10° generazione costa 2.229 €.

La disponibilità dei nuovi computer parte dall’8 maggio. Per ulteriori informazioni visitate il sito di Apple. Per prenotazioni c’è il sito di Amazon.

Leave a comment

Cosa ne pensi?