Una WWDC 2020 decisamente atipica quest’anno. L’evento annuale per gli sviluppatori, possiamo definirlo anche il più importante per la community Apple, quest’anno sarà esclusivamente online come comunicato dalla società in precedenza, per via dell’emergenza COVID-19.

Oggi arriva anche la data ufficiale: 22 giugno. È questo l’inizio dell’evento per quest’anno. Un po’ più in ritardo rispetto agli altri anni. Per esempio lo scorso anno iniziò il 9 giugno. Probabilmente, visto che alla società non serve affittare edifici per l’evento, può usare la libertà di prendersi un po’ più di tempo per gestire le cose per bene.

La WWDC20 sarà l’edizione di maggior respiro nella nostra storia; per un’intera settimana nel mese di giugno, riunirà in un formato senza precedenti la nostra comunità globale di oltre 23 milioni di sviluppatori, che saranno proiettati nel futuro delle piattaforme Apple. Siamo ansiosi di incontrare tutti i nostri sviluppatori online a giugno e di condividere con loro i nuovi strumenti a cui abbiamo lavorato per aiutarli a creare app e servizi ancora più incredibili. Man mano che ci avvicineremo all’evento condivideremo maggiori dettagli sulla WWDC20.

Ha dichiarato Phil Schiller, Senior Vice President di Worldwide Marketing per Apple.

La società ha preparato anche l’annuale gara tra studenti. Mentre negli anni precedenti offriva la scholarship per partecipare fisicamente all’evento, quest’anno sono in palio dei kit che prevedono giacca e spillette. Dal 18 maggio prossimo gli studenti potranno caricare il loro Playground per partecipare alla competizione. LE informazioni riguardanti la Swift Student Challenge sono nella pagina dedicata.

Possiamo quindi affermare che il prossimo Keynote di Apple sarà il 22 giugno in live streaming, per osservare le novità di iOS 14, iPadOS 14, macOS 10.16, watchOS 7 e tvOS 14.

Leave a comment

Cosa ne pensi?