All’ufficializzazione della WWDC 2020, l’evento annuale dedicato agli sviluppatori, Apple ha usato una grafica che fa uso di Memoji e MacBook. In pratica la società ha riproposto in chiave fumettosa l’aspetto tipico di uno sviluppatore da WWDC: MacBook sempre con se e spesso coperto da adesivi.

Avrete visto in giro Memoji simili personalizzate. Apple non ha integrato un sistema per farli a volo, cosa che io avrei fatto integrandolo nell’app della WWDC. Volendo potete crearvelo da sali. Basta avere dei rudimenti di editing di foto.

A tal proposito vi segnalo il video di Tech Rabbi che spiega come personalizzare quel Memoji direttamente da iOS. Nello specifico:

  1. Dovrete usare l’app Adobe Spark Post. La scaricate gratuitamente qui.
  2. Andando nell’app Messaggi, inviate a voi stessi uno sticker Memoji dove apparite dietro il MacBook. Questo ovviamente sottintende di aver creato un Memoji personalizzato in precedenza.
  3. Fate uno screenshot del Memoji e caricatelo nel sito Clear PNG. Questi eliminerà lo sfondo in automatico.
  4. Prendete il vostro PNG ottenuto e caricatelo in Spark.
  5. Sempre in Spark potrete importare le icone che volete usare come adesivi, rimpicciolirle con il pinch e posizionarle dove vi va sul MacBook.
  6. Al termine basta esportare l’immagine e usarla come avatar, come ho fatto io nel mio account di Twitter.

Se avete un po’ di dimestichezza in più e volete usare il Mac, potete modificare questo file PXD con un’app di photo editing, tipo Photoshop e Pixelmator, e posizionare meglio gli elementi tra i livelli.

Una volta creato il vostro Memoji mostratemelo pure taggandomi nell’avatar condiviso nei social network.

Join the Conversation

9 Comments

    1. Quello che ho io è nel file che ho allegato nell’articolo. Devi però modificarlo con il Mac

  1. Ok grazie, ma mi da una cartella non un file come faccio ad aprirlo con Photoshop? Oppure quale file devo aprire?

  2. si fino a li ok, dopo mi scarica una cartella wwdc memoji.pxd con dentro 2 cartelle ed un file metadata,quale file devo aprire con photoshop?

    1. L’ho messo in forma zippata. Prova ad aprirlo nel Mac, dovresti vedere un file unico e non una cartella.

  3. sono da mac, ma continua a darmi la cartella, non un singolo file, se provi a scaricarlo da pCloud dovresti vederlo

Leave a comment

Cosa ne pensi?