sensore UV Apple Watch

Secondo Digitimes nel prossimo Apple Watch serie 6 ci sarà un sensore in grado di leggere il livello di ossigeno nel sangue. Se ricordate è un elemento di cui si è parlato anche in precedenza.

Questo tipo di rilevazioni sulla salute sono possibile grazie alla proiezione di un raggio luminoso sulla pelle, per leggere la frequenza di rimbalzo e valutare i parametri associati. In realtà quella luce potrebbe essere usata anche per altri scopi, come pulire l’orologio.

In base ad un recente brevetto, infatti, si evince che Apple sta pensando di integrare il sensore per pulire il lunotto dell’Apple Watch dall’interno, eliminando le impurità grazie ad un sistema ben preciso.

Il sistema utilizza un raggio UV che ionizza l’aria nell’orologio, portando alla distruzione delle impurità. Sistemi del genere li troviamo anche in commercio, come le lampade UV per pulire gli oggetti.

Quindi negli smartwatch del futuro quando il sensore si attiverà per leggere i battiti cardiaci, la quantità di ossigeno nel sangue o altri parametri, potrà pulire l’interno dell’orologio per evitare impurità e avere un sensore sempre pulito.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?