Cortana app

Microsoft aveva scomodato addirittura un personaggio del suo celebre videogame Halo per dare voce a Cortana: l’assistente virtuale che doveva dare filo da torcere a Siri, Google Assistant e Alexa. Invece la società di Redmond ha deciso di tirare i remi in barca e relegare Cortana al solo mondo aziendale.

Anche le app per iOS e Android saranno ritirate. Queste, come quelle per Alexa e Google Assistant, consente di usare l’assistente di Microsoft per impartire comandi. Non di grande utilità per iOS in realtà, perché Apple non fa cambiare l’assistente di default con uno scelto dall’utente.

Poco male per gli utenti italiani, però, perché l’app in realtà non era mai arrivata da noi. Microsoft non ha fornito la versione in italiano di Cortana, a differenza di altri concorrenti di Apple che lavorano alla lingua italiana a tempo pieno.

Sta di fatto che l’app di Cortana per iOS e Android sarà ritirata dal prossimo anno, quindi anche chi la stava usando in inglese non potrà più farlo. Chi vorrà usare l’assistente di Microsoft potrà continuare a farlo in Microsoft 365, nuovo nome di ciò che era conosciuto come Office 365.

Leave a comment

Cosa ne pensi?