gestione batteria

Devo ammettere che è capitato molte volte anche a me. Si posiziona il cavo USB-C nella porta di ricarica del MacBook, ma non avviene nulla per alcuni secondi. Ho pensato che il problema fosse la porta, oppure la versione beta di macOS che sto utilizzando.

Invece, come spiega Apple in un documento ufficiale, è tutto normale. Non c’è da preoccuparsi perché non è segno di usura dei contatti o del cavo che non funziona bene. È una funzione che serve a preservare la salute della batteria.

Con macOS 10.5.5 o superiori, infatti, c’è un sistema di monitoraggio della salute della batteria. Questi serve ad aumentare la longevità di questo componente, preservando l’autonomia il più possibile.

Quindi se appare il messaggio “non in carica” o semplicemente se la carica non si attiva, è perché il sistema sta tarando la salute della batteria per comprendere con quale potenza ricaricarla. Se la batteria continua a non ricaricarsi per molto tempo, la società suggerisce di verificare che il caricabatterie sia abbastanza potente per il dispositivo in uso.

Leave a comment

Cosa ne pensi?