Galaxy Z Fold2

Samsung è stata una delle prime aziende ad entrare nel settore degli smartphone pieghevoli. La società presentò il Galaxy Fold lo scorso anno, anche se con qualche polemica. Le unità date ai media, infatti, si rompevano facilmente.

La società corse ai ripari ritardando le vendite, per rinforzare la copertura dello schermo pieghevole. Soluzione che pare abbia retto fino ad ora. La casa sud coreana, infatti, ha deciso di presentare direttamente una seconda generazione a 6 mesi dalla prima.

Il Galaxy Z Fold2 ora ha la connettività 5G. Il meccanismo di apertura è stato rivisto. Da chiuso ha un display da 6,2”, mentre prima era grande 4,6”. Aperto, invece, lo schermo è da 7,6”, contro i precedenti 7,3”, e supporta il refresh rate da 120 Hz come negli iPad Pro.

In questa edizione è stata rivista la cerniera di chiusura che ora scompare sul retro una volta aperto il dispositivo. La società assicura che il nuovo meccanismo evita pressioni sullo schermo interno, rendendolo più sicuro e longevo.

Il processore Snapdragon 865 Plus è da 3,09 GHz con la GPU Qualcomm Adreno 650. Lo stesso chip fornisce la connettività 5G fino a 7,5 Gbps. Al momento nessuna informazione sul prezzo. Sappiamo che la società terrà un evento dedicato all’inizio del prossimo mese per aggiungere dettagli, rivelare il prezzo e dare informazioni sulla disponibilità.

Attualmente il Galaxy Fold di prima generazione è in vendita su Amazon per 1.842 €.

Leave a comment

Cosa ne pensi?