Allarme spoiler. Allarme spoiler. A pochi giorni dall’evento Hi Speed di Apple, che si terrà martedì alle ore 19:00 italiane, sarebbe arrivato una grossa indiscrezione sugli iPhone che saranno presentati.

Prima di indicarvi prezzi, tagli e date di disponibilità, sappiate che due prodotti attesi, l’AirTag e le AirPods Studio, sarebbero stati rimandati al prossimo anno per dei ritardi sulla produzione. Apple ha quindi deciso di focalizzarsi sui nuovi iPhone.

I dati che tra poco leggerete sono abbastanza affidabili e frutto dell’incrocio di alcune fonti che di solito in passato non hanno sbagliato.

iPhone 12 mini

  • Tagli da 64 – 128 – 256 GB
  • Doppia fotocamera: una con grandangolo e l’altra ultra-wide con focale 1.6
  • Colori: nero, bianco, rosso, blu e verde
  • Preordini 6 novembre e disponibilità 13 novembre
  • Prezzo da 839 €

iPhone 12

  • Tagli da 64 – 128 – 256 GB
  • Doppia fotocamera: una con grandangolo e l’altra ultra-wide con focale 1.6
  • Registrazione con tecnologia Dolby Vision
  • Colori: nero, bianco, rosso, blu e verde
  • Preordini dal 16 novembre e disponibilità dal 23 novembre
  • Prezzo da 939 €

iPhone 12 Pro

  • Tagli da 128 GB – 256 GB – 512 GB
  • Tripla fotocamera con grandangolo da 7 megapixel, ultra-wide e teleobiettivo, zoom ottico 4x, focale 1.6 da 52 mm
  • Sensore LiDAR
  • Registrazione con tecnologia Dolby Vision
  • Colori: oro, argento, grafite e blu
  • Preordini 16 ottobre e disponibilità 23 novembre
  • Prezzo da 1.189 €

iPhone 12 Pro Max

  • Tagli da 128 GB – 256 GB – 512 GB
  • Tripla fotocamera con grandangolo da 7 megapixel, ultra-wide e teleobiettivo, zoom ottico 5x, focale 1.6 da 65 mm. Il sensore fotografico del 12 Pro Max sarà del 47% più grande di quello del Pro
  • Sensore LiDAR
  • Registrazione con tecnologia Dolby Vision
  • Colori: oro, argento, grafite e blu
  • Preordini 13 ottobre e disponibilità 20 novembre
  • Prezzo da 1.289 €

Tutti e quattro i modelli supportano il 5G. Tutti non hanno il caricatore e le EarPods nella confezione. Apple avrebbe realizzato una nuova tecnologia per lo schermo, chiamata Ceramic Shield Front Cover, per renderlo più resistente a urti e graffi.

La società starebbe per rispolverare il nome MagSafe, usato in passato per il cavo magnetico dei MacBook. In questo caso stiamo parlando di un caricabatterie ad induzione con potenza da 15W. Ci sarebbe anche una versione MagSafe Duo per ricaricare due dispositivi contemporaneamente.

Il Deep Fusion delle foto con il machine learning sarà migliorato, così come le foto notturne e l’HDR. Quest’ultimo passerà a Smart HDR 3.

Cosa ne pensate?

Join the Conversation

2 Comments

Leave a comment

Cosa ne pensi?