L’anello magnetico del MagSafe
L’anello magnetico del MagSafe

Il mercato degli accessori per prodotti Apple vale miliardi di dollari. Visti gli oltre 1 miliardo di dispositivi nel mondo, con design chiari e poca frammentazione, i produttori di accessori trovano terreno fertile per costruire numerosi dispositivi.

Un indotto che dà vita a migliaia di aziende e decine di migliaia di persone. Ma come si fa a costruire un accessorio per iPhone, Apple Watch, iPad e così via? Se questi necessita di usare iOS, per funzioni particolari o per usare la porta Lightning, bisogna iscriversi al programma Made for iPhone o Made for iPad.

Se invece di stratta di un accessorio senza componenti hardware, come una custodia o una pellicola per lo schermo, la bibbia da consultare è la Accessory Design Guidelines for Apple Devices. Si tratta di un documento di poco meno 300 pagine giunta alla versione R13 con i recenti iPhone 12.

Potete scaricare il documento qui

All’interno si possono trovare le misure esatte dei dispositivi, la posizione esatta dei fori come il connettore o i tasti del volume, i materiali utilizzati, la posizione delle antenne e così via.

Inoltre ci sono le informazioni su come evitare interferenze, distorsioni ottiche o magnetiche. Anche come evitare che degli errori rendano poco utilizzabili delle funzioni.

Nell’ultima edizione, al capitolo 23, ci sono anche informazioni sul MagSafe: dove sono posti i magneti, come costruire gli accessori per usarli, come funziona l’attacco magnetico e molto altro.

In altre parole se volete cimentarvi nel settore degli accessori la guida di Apple è il documento ufficiale dove trovare tutte le informazioni che vi servono.

Leave a comment

Cosa ne pensi?