Apple Silicon

La versione AR dell’evento “One More Thing” di Apple è un logo nero di Apple che si alza. Si tratta dello stesso logo che troviamo dietro i MacBook in alluminio. Questo dovrebbe essere un indizio sull’arrivo dei nuovi computer portatili con chip Apple Silicon.

Il nuovo processore proprietario, che prenderà il posto di quelli Intel, è stato annunciato nell’ultimo della WWDC 2020. I primi prodotti commerciali dovrebbero arrivare proprio martedì prossimo.

A confermare questa voce c’è Anche Mark Gurman che su Bloomberg dichiara di aver ricevuto rassicurazioni da una fonte interna all’azienda.

La fonte dichiara che saranno presentati i MacBook Pro da 13” e 16”, oltre al MacBook Air da 13”. Non è previsto un cambio di design, anche se il nuovo processore potrebbe portare a qualche novità come l’integrazione del Face ID.

La stessa fonte dichiara che Apple sta lavorando anche alla nuova versione dei Mac Pro con chip Apple Silicon. Questa nuova versione dovrebbe essere grande la metà di quella attuale. Non sappiamo se si tratta di un sostituto del Mac Pro attuale o se diventerà una versione alternativa, magari per chi non ha bisogno di molte personalizzazioni hardware.

Il nuovo Mac Pro però non arriverà in tempi brevi. Potrebbe essere pronto per la fine del prossimo anno o addirittura nel 2022.

Leave a comment

Cosa ne pensi?