Un abbozzo degli occhiali AR di Apple
Un abbozzo degli occhiali AR di Apple

Non è un segreto molto profondo il fatto che Apple stia lavorando a degli occhiali per la realtà aumentata. Ormai ci sono brevetti da numerosi anni, indiscrezioni e fonti abbastanza attendibili che parlano degli Apple Glass.

Questo nuovo prodotto indossabile dovrebbe fare da apripista a una categoria tutta nuova. È molto probabile che sarà munito di un sistema operativo dedicato. Ma a cosa servirà?

Qualcuno dichiara che saranno degli occhiali come quelli da vista, ma muniti di realtà aumentata. Con tanto di sensore LiDAR e fotocamera. Altri dicono che Apple anticiperà questo prodotto con qualcosa di più fattibile, come un casco per la realtà virtuale.

Il sito The Information ha chiesto alle sue fonti di dare indicazioni sulla forma attuale. Ne è nato un disegno a mano che mostra una sorta di Oculus con un cordino in stile occhialini da piscina, ma con un attacco che sembra ispirato dai cinturini per Apple Watch.

La stessa fonte definisce il dispositivo come occhiali MR (Mixed Reality), vale a dire un misto tra realtà virtuale e realtà aumentata. Il che, se fosse vero, farebbe contenti un po’ tutti.

È previsto l’arrivo di schermi ad altissima risoluzione, forse 8K, il tracciamento degli occhi e le gesture con le mani. Previsto anche l’audio spaziale e un chip dedicato per offrire il massimo della potenza.

È probabile che questi Apple Glass, attualmente ancora in fase di prototipo, arriveranno nel 2022 o inizio del 2023. Il prezzo previsto per la vendita pare sia lievitato a oltre 3.000 $, il che li renderebbe un prodotto molto di nicchia.

Leave a comment

Cosa ne pensi?