One More Thing con Steve Jobs
One More Thing con Steve Jobs

Swatch ha sempre preso di mira Apple da quando la società di Cupertino ha deciso di entrare nel settore degli orologi. Anche se il target era molto diverso, orologi economici per Swatch e smartwatch per Apple, l’azienda svizzera ha cercando di farle i dispetti il più possibile.

Per esempio non tutti sanno che l’orologio di Apple avrebbe potuto chiamarsi iWatch, ma questo brand era di proprietà di Swatch e l’azienda ne vietò l’uso.

Successivamente, lo stesso anno in cui Apple presentò l’Apple Watch, Swatch chiese di avere i diritti sulla frase “One more thing”. Una frase celebre e cara agli utenti Apple, perché la usava Steve Jobs per presentare delle sorprese al termine dei suoi Keynote.

Dopo aver fatto causa ed essere passata da due grado di giudizio, Apple ha perso in Gran Bretagna. Swatch possiede ufficialmente il brand “One More Thing” sull’isola inglese. Il problema è che Apple non ha mai brevettato il marchio, anche se nel tempo era diventato associabile a Steve Jobs.

In passato, nel 2017, Swatch registrò anche il brand Tick Different, parafrasando Think Different: celebre brand di una campagna di comunicazione di Apple.

Anche in questo caso Apple fece causa, ma perse perché Tick Different era diverso da Think Different anche se suonava in modo simile. Quale sarà la prossima mossa di Swatch? Brevetterà Aioesse?

Join the Conversation

1 Comment

  1. Hanno speso soldi inutili. Si penserà sempre ad Apple quando “ONE MORE THING…” sarà pronunciato

Leave a comment

Cosa ne pensi?