Sono praticamente 2 anni che sentiamo parlare di AirTag. Il bottone intelligente di Apple era atteso già nell’evento di ottobre. Ora possiamo sapere finalmente come funziona e a cosa serve.

In pratica è un bottoncino che aiuta a ritrovare gli oggetti. Dal design pulito, bianco, può essere inciso al laser per essere personalizzato. Il diametro è di 31,9 mm e pesa 11 grammi. Resiste 1 metro sott’acqua per 30 minuti grazie al supporto dello standard IP67.

L’integrazione avviene con l’app Dov’è che permette di ritrovare gli oggetti persi, come le chiavi, lo zaino, la bici e così via. Basta attaccare un bottone agli accessori che non vogliamo perdere. Questo è possibile anche grazie ai tanti accessori che saranno realizzati, come portachiavi e fasce di aggancio.

Il bottone usa la tecnologia Ultra Wideband, presente solo dagli iPhone 11 a salire, che consente di comprendere la posizione esatta nell’ambiente circostante. L’app Dov’è, infatti, mostra una freccia nella direzione in cui si trova l’oggetto, con tanto di supporto alla realtà aumentata.

Il bottone è compatibile con Find My Network, il nuovo sistema di Apple. In pratica se un iPhone di qualcuno si avvicina a un dispositivo come l’AirTag, farà la spia preservando la privacy dello spione. Il telefono in questione manderà una notifica di posizione dell’AirTag nei paraggi.

L’AirTag ha infatti un raggio d’azione di 3 metri senza connessione, ma se perdiamo la bici a 5 km di distanza, potremo ritrovarla se un iPhone passerà in quella zona e noi abbiamo attivato la modalità Lost Mode per ritrovarla.

L’obiettivo di Apple è quindi quello di fornire la tecnologia Find My Network a tutti i produttori di accessori, al fine di allargare la rete di copertura e permettere di ritrovare tutti gli oggetti in giro anche senza l’uso del GPS. Questo componente richiederebbe troppa energia e scaricherebbe la batteria velocemente.

L’AirTag ha infatti un’autonomia di ben 1 anno e la batteria può essere sostituita. Usa quelle a bottone CR2032 che si trovano in giro facilmente.

Un piccolo speaker integrato permette di farlo suonare per sentire la sua presenza in giro. Se volete vedere il bottone con la realtà aumentata potete farlo da questo link.

I prezzi per l’Italia sono di 35 € per il singolo bottone e 119 € per il pacco da 4 bottoni. Gli ordini partiranno dalle 14:00 del 23 aprile.

Leave a comment

Cosa ne pensi?