La costruzione del nuovo campus di Apple ad Austin (Texas)
La costruzione del nuovo campus di Apple ad Austin (Texas)

Quanti posti di lavoro e quanta innovazione si può portare in una nazione con 430 miliardi di $? Probabilmente la leva di questo investimento avrà ripercussioni su tutto il sistema federale americano.

La cosa interessante è che quei denari non saranno immessi nel circuito dal governo Biden, ma da Apple. La società di Cupertino ha annunciato un aumento del 20% del suo sforzo del programma degli investimenti quinquennale negli Stati Uniti.

Nel 2018, infatti, Apple aveva annunciato di voler investire 350 miliardi di dollari in 5 anni grazie a una legge del governo Trump, per tassare del 14%, contro il precedente 35%, sul ritorno dei capitali detenuti all’estero dalle grandi aziende.

Apple ha forzieri straripanti in moltissime nazioni estere, soprattutto in quelle dove la tassazione è estremamente bassa. Riportare quel denaro negli USA le consente di investire massicciamente sulla crescita futura e, di contro, far crescere anche gli Stati Uniti.

Apple ha quindi deciso di non investire 350 miliardi entro il 2023, ma 430 miliardi entro il 2026. Ma come saranno utilizzati questi soldi?

  • 1 mld di $ sarà usato per espandere il campus di Apple ad Austin (Texas)
  • 1 mld di $ sarà usato per il campus del North Carolina
  • 100 mln di $ per le iniziative scolastiche della comunità dell’area di Raleigh-Durham
  • 110 mln $ per le infrastrutture in North Carolina, come ponti e scuole

La società dichiara di creare circa 40.000 posti di lavoro da qui ai prossimi 5 anni, di cui:

  • 5.000 assunzioni a San Diego
  • 3.000 assunzioni a Culver City
  • 700 assunzioni in Colorado
  • Centinaia di nuove assunzioni nel Massachusetts
  • 2.000 assunzioni per il LEED (Leadership in Energy and Environment Design) vicino Seattle
  • Centinaia di assunzioni per il nuovo data center in Iowa

I 430 miliardi di dollari alimenteranno una filiera di 9.000 aziende e saranno focalizzati sullo sviluppo di tecnologie per il 5G, i processori e la produzione.

La società dichiara di aver creato 2,1 milioni di posti di lavoro grazie all’economia dell’App Store, che porta a un indotto di 138 miliardi di $ negli Stati Uniti.

Leave a comment

Cosa ne pensi?