Arriva una piccola ma significativa novità nell’App Store. Da diverso tempo Apple è accusata di riempirsi di privilegi nel suo negozio di applicazioni, riservando un trattamento peggiorativo per gli altri sviluppatori.

Uno di questi privilegi era sottrarsi al giudizio degli utenti. Le app native di iOS, che si possono disinstallare a partire da iOS 10, non permettevano di essere giudicate nell’App Store. Non potevano essere soggette a feedback. Un elemento che ora è cambiato.

Ora si può lasciare un feedback anche per le app native. Novità che riguarda titoli come Libri, Calendario, Calcolatrice, File, Dov’è, Apple TV, Traduttore, Borsa, Promemoria, Comandi, Note e molto altro.

Un elemento positivo per chi voleva dare suggerimenti ad Apple e condividerli con gli altri. Una possibilità che pare sia stata subito messa in pratica. Ecco alcuni esempi:

  • L’app Casa ha solo 3 stelline
  • L’app Traduci ha 1,5 stelline perché pare non funzioni bene offline
  • L’app Comandi di Siri ha 2,5 stelline
  • L’app Mappe ha 3 stelline
  • L’app Promemoria ha 3 stelline
  • L’app Mail ha quasi 2 stelline, pare che la mancanza principale siano le notifiche
  • L’app Calendario ha 3 stelline
  • L’app Wallet ha poco più di 3 stelline. Pare che molti utenti PostePay siano scontenti del mancato supporto ad Apple Pay, dimenticando che il supporto dovrebbe partire da Poste

In pratica molte delle app native hanno ricevuto molte critiche e feedback da parte degli utenti. La speranza è che la società raccolga tutti questi commenti e in stile “cavallo più veloceintegri dei miglioramenti nelle prossime versioni.

Non sarebbe male ricevere periodicamente degli aggiornamenti alle app native direttamente nell’App Store, anziché dover attendere ogni volta un rilascio di iOS. Questo è un feedback che possiamo dare noi per le prossime versioni.

Leave a comment

Cosa ne pensi?