HomePod mini colorati
HomePod mini colorati

Possiamo dire finalmente che l’attesa è finita. Dopo il suo lancio nel 2017, l’HomePod arriva finalmente in Italia, anche se nella sua versione mini. Questo perché la versione grande è stato rottamata, in quanto il suo prezzo non favoriva le vendite.

Durante l’evento di oggi Apple ha approfittato del lancio in Italia per rinnovare il modello. Ora disponibile in tre nuovi colori: giallo, arancione e blu. Si aggiungono ai precedenti bianco e grigio siderale.

Concorrente diretto degli Echo di Amazon e degli Home di Google, l’HomePod mini è alto 8,43 centimetri. L’integrazione con l’ecosistema Apple lo rende ideale per chi possiede vari prodotti della società in giro per casa.

Oltre a permettere di gestire tutto con Siri, consente l’accesso ad Apple Music e alla domotica dell’app Casa, proteggendo la privacy degli utenti. Ovviamente anche con il nuovo piano Apple Music Voice Plan.

All’interno un chip S5 come quello usato negli Apple Watch. Potenza necessaria per gestire driver e radiatori passivi per un audio a 360°. Di serie anche 4 microfoni, di cui 3 per carpire il comando “Ehi Siri” e l’ultimo per cancellare i rumori dello speaker stesso.

Il chip U1 consente di ricevere velocemente la musica di un iPhone, ma anche collegare vari HomePod mini tra di loro per un suono sincronizzato e stereo.

In questo dispositivo Siri può riconoscere 6 familiari diversi e personalizzare la riproduzione in base alle preferenze di ognuno, ma anche accedere a messaggi, note, promemoria, eventi in calendario e altro. La società ha anche integrato la modalità interfono per conversare tra le varie stanze della casa.

L’HomePod mini colorato sarà disponibile in Italia da questo novembre. Il prezzo è di 99 euro.

Leave a comment

Cosa ne pensi?