Maps Web Snapshot

Per moltissimi anni Google è stata l’unica monopolista a fornire le mappe online. Grazie all’apertura delle Google Maps, era possibile integrare mappe interattive in altre app, siti web e molto altro.

Da qualche anno Apple lavora per diventare un’alternativa alle Google Maps. Le Apple Maps ora si possono integrare al volo in siti web in pochi istanti.

In passato abbiamo visto servizi come MapKit JS e dove leggete JS si indicano i JavaScript. Ci sono alcuni siti, però, che non supportano i JavaScript o semplicemente le persone che li curano non hanno molto dimestichezza con questo linguaggio. Per questo motivo la società ha deciso di realizzare Maps Web Snapshot.

Mentre in precedenza spesso si procedeva semplicemente a creare uno screenshot della mappa di Apple e integrare l’immagine nel sito, ora si può creare una mappa interattiva puntando all’area interessata e indicando chiaramente il punto di interesse.

Nella pagina per sviluppatori è possibile leggere tutte le informazioni per creare l’url da integrare nel sito e ricevere l’anteprima della mappa. Chi ha poca dimestichezza per la realizzazione di endpoint e codice può usare lo Snapshots Studio che offre un’interfaccia web per avere un’anteprima dell’area mostrata sulla mappa.

Per arrivare al risultato finale e integrare il tutto bisogna indicare un Team ID e una chiave MapKit SJ Key ID. Per generarli bisogna avere un account per sviluppatori di Apple. Ogni account per sviluppatori può generare fino a 25.000 snapshot gratuitamente.

Leave a comment

Cosa ne pensi?