concept Mac studio e Mac mini
Il concept di un Mac mini

Cosa presenterà Apple nel corso dell’evento Peek Performance l’8 marzo alle 19:00? Arriveranno sicuramente dei nuovi Mac. A tal proposito segnatevi questi due nomi: Mac Studio e Apple Studio Display. Secondo il sito 9to5mac, infatti, la società presenterà di sicuro questi due nuovi prodotti. Ma cosa sono?

Pare che la società abbia leggermente messo da parte l’uso del brand Pro per indicare qualcosa di professionale. Lo ha fatto per esempio con gli iPad Pro e MacBook Pro. Il termine del 2022 di Apple pare essere diventato Studio.

Un brand che dovrebbe significare “lavoro in uno studio di produzione”, quindi non un generico “hardware per professionisti”, ma una versione Studio: per chi ha bisogno di maggiore potenza per lavorare a progetti complessi in Studio (o ufficio).

Mac Studio

Secondo 9to5Mac, che dicono di aver sentito una fonte certa, Apple l’8 marzo presenterà almeno un nuovo Mac mini e anche il Mac Pro completamente ridisegnato.

Il Mac Studio dovrebbe essere un computer dalle dimensioni ridotte, a metà tra un Mac mini e un Mac Pro. Potremmo definirlo anche un Mac mini potenziato, oppure un Mac Pro più piccolo. Giusto per avere un’idea di cosa potremmo trovarci di fronte.

Conosciuto internamente con il nome in codice J375, avrà ovviamente il processore Apple Silicon. Due le versioni preparate da Apple: una con chip M1 Max come nei MacBook Pro, ma anche una nuova versione, forse il chip M2, più potente. Le indiscrezioni parlano di 40 core in CPU e ben 128 core di GPU.

Il Mac Studio non prenderà il posto del Mac Pro. La società pare stia lavorando a una versione processori Intel-free, quindi equipaggiati con Apple Silicon, ma forse non la vedremo all’evento Peek Performance.

Apple Studio Display

Le indiscrezioni parlavano di una versione rivista dello schermo esterno Pro Display XDR. In realtà, dice 9to5Mac, ci sarà un modello tutto nuovo chiamato Apple Studio Display. Non sappiamo se sarà una sostituzione o un affiancamento del Pro Display XDR.

Questo nuovo schermo potrebbe essere grande ben 36 pollici e avrà una risoluzione di 7K, contro la risoluzione dei 6K (6016 x 3384 pixel) del modello attuale. Questo significa che la densità di pixel passerà dagli attuali 218 ppi a 245 ppi.

L’Apple Studio Display è conosciuto internamente con il nome in codice J327 e avrà un chip A13. Considerando che il Pro Display XDR costa ben 5.599 € come prezzo di partenza, non oso immaginare quanto costerà il nuovo Apple Studio Display.

Per questi e altri dettagli non resta che attendere l’8 marzo alle 19:00, quando la società terrà il suo streaming live su YouTube e nel suo sito ufficiale.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?