L’app di Google TV
L’app di Google TV per iPhone

Apple realizza pochissime app per Android, come quella per Apple Music, ma Google ne fa tante per iOS. Questo ovviamente perché i servizi di Google non sono pensati per un ecosistema ben preciso e c’è l’esigenza di averli sul maggior numero di dispositivi. Ne è un esempio la recente app per Google TV.

Quest’app era conosciuta i un precedenza come Play Film e non aveva ottenuto grande successo, con appena 1 stella di feedback medio. Oggi l’app è stata ribrandizzata Google TV e consente di gestire, appunto, le Google TV (come le Chromecast) ma anche le Android TV. Ma a cosa serve?

A cosa serve l’app di Google TV

L’app permette di usare l’iPhone o l’iPad come telecomando per i sistemi di infotainment gestiti dal sistema operativo di Big G. Inoltre, grazie all’integrazione di servizi di terzi, consente di vedere un catalogo unificato.

Al momento il sistema supporta:

  • Apple TV+
  • Disney+
  • Amazon Prime Video
  • Viki di Rakuten

In futuro dovrebbero esserne aggiunti altri.

Questo consente di creare un elenco di contenuti da vedere, scoprire nuovi contenuti, vedere i trailer e tracciare i film e telefilm visti. Vi ricorda qualcosa?

Google TV e l’alternativa ad Apple TV

Anche Apple ha un’app molto simile a Google TV e si chiama Apple TV. Quest’app consente di gestire il proprio catalogo di contenuti presenti nell’Apple TV e integrare i sistemi di terzi.

Ovviamente in questo caso abbiamo il servizio Apple TV+ al centro del sistema, oltre ad avere la possibilità di vedere il catalogo presente su altri servizi come STARZPLAY e Disney+.

Il servizio di streaming video di Apple, vi ricordo, costa 4,99 € al mese.

Dove scaricare l’app di Google TV

L’app di Google TV per iPhone e iPad si può scaricare nell’App Store. Il peso dell’app è di 415,7 MB.

Per usarlo bisogna avere un iPhone o iPad con almeno iOS o iPadOS 14.0.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?