Telegram Premium con uno sconto?
Telegram Premium con uno sconto?

Lo scorso giugno Telegram ha introdotto il piano premium del suo servizio di messaggistica. La società, con oltre 700 milioni di utenti nel mondo, opera dal 2013 ed è stata tra le prime a introdurre soluzioni come gli stickers e i messaggi vocali.

Si finanzia essenzialmente con la pubblicità. Strumento introdotto solo di recente e che prevede il rispetto della privacy. Gli annunci non saranno targetizzati, ma generali e forniti nei gruppi e mai nelle chat private. Inoltre è stato introdotto appunto il piano premium. Oggi vi spiego come pagare Telegram Premium 3.99 € al mese.

Cosa prevede il piano premium di Telegram

Il piano premium di Telegram consente di finanziare in primis la piattaforma. La società la vede un po’ come una sorta di sostegno diretto tra chi ama il servizio e il sostenerne i costi. Come si legge nel loro sito, infatti:

Sebbene Telegram introdurrà la monetizzazione nel 2021 per pagare le infrastrutture e gli stipendi degli sviluppatori, realizzare profitti non sarà mai il nostro obiettivo finale.

In secondo luogo l’utente riceve in cambio dei vantaggi, come:

  • I file condivisi passano dal limite di 2 GB a 4 GB
  • I download dei file saranno effettuati alla massima velocità disponibile
  • I canali che si possono seguire passano da 500 a 1000
  • Le chat pinnabili passano da 5 a 10
  • I link pubblici t.me da 10 a 20
  • Le GIF salvate da 200 a 400
  • Uno strumento di conversione dei messaggi vocali in testo
  • Dei set di sticker disponibile solo per i Premium
  • Nuove emoji utilizzabili per le reazioni
  • La possibilità di gestire meglio le cartelle delle chat
  • Usare delle animazioni per le foto profilo
  • Il badge di utente Premium
  • Le icone Premium per l’app
  • Zero pubblicità

La maggior parte di questi vantaggi sono utili per chi effettua un uso intensivo della piattaforma. Ne trovano vantaggio anche chi gestisce dei gruppi.

Quanto costa e come pagare meno Telegram

L’abbonamento a Telegram su iOS, iPadOS e macOS costa 5,99 € al mese. Una cifra non bassa e non alla portata di tutti. Si tratta di allocare un budget annuale di 71,88 €.

In realtà c’è un modo per pagarlo meno. Telegram, infatti, ha aumentato il prezzo per gli utenti Apple e recuperare il 30% di commissioni, scaricando questo costo sugli utenti. Cosa che non avviene con gli utenti Android che pagano 3,99 € al mese.

Credo che l’azienda lo abbia fatto anche apposta, per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle commissioni che Apple applica agli sviluppatori. Un argomento sempre di più fonte di polemiche e dissapori tra gli sviluppatori e l’azienda.

Di recente Telegram ha introdotto le emoji animate
Di recente Telegram ha introdotto le emoji animate

Ma c’è un modo per pagarlo anche 3,99 € con i sistemi di Apple. Per pagare il prezzo più basso bisogna avere un Mac o, al massimo, anche un telefono o tablet Android. Al centro di tutto c’è il fatto che una volta pagato l’abbonamento a Telegram Premium, questi vale su tutti i propri dispositivi, indipendentemente che siano Apple o Android.

Se avete solo un iPhone o un iPad non potrete applicare la procedura, dovrete avere un Mac.

Dal computer, quindi, scaricate Telegram per Mac ma, attenzione, non dall’App Store, ma direttamente dal sito della società. Una volta autenticati andate in Impostazioni > Telegram premium e vedrete apparire l’abbonamento mensile a 3,99 € invece di 5,99 €.

Ora potrete comprarlo al prezzo più basso e pagare, quindi, 47,88 € l’anno invece di 71,88 €. Se cambiate idea e non lo volete più vi basterà gestire tramite un bot di Telegram chiamato Premium Bot. Una volta avviato questo bot basta digitare /stop per non rinnovare più l’abbonamento.

Ovviamente se non vi interessano i vantaggi, potrete continuare a usare Telegram gratuitamente come avete fatto fino a ora.

Come attivare l’abbonamento a 3,99 € anche su iPhone e iPad

Come mi ha indicato un utente, è possibile anche accedere a Telegram dal web da iPhone e iPad mediante Telegram Web. Questo consente di attivare l’abbonamento anche dal web. Vi basterà fare la login nella versione web e attivare la versione Premium dal vostro dispositivo. In questo modo potrete bypassare il sistema In App di Apple e pagare 3,99 € invece di 5,99 € al mese.

Lascia un commento

Cosa ne pensi?