Mary-Ann Rau
Mary-Ann Rau

A volte nella vita possiamo incontrare persone intelligenti, altre volte persone belle. Altre ancora persone sia intelligenti che belle. È il caso di Mary-Ann Rau. Ma chi è?

Sconosciuta fino a qualche giorno fa, Mary-Ann è stata una stella luminosa nel corso dell’ultimo evento di Apple Far Out. Durante la fase di presentazione delle AirPods Pro 2, Tim Cook ha passato la palla a Mary-Ann Rau, ingegnere senior delle AirPods da 4 anni. In pratica da quando sono nate.

In pochi secondi, merito anche delle grafiche dei cerchi bianchi che imitavano il propagarsi delle onde sonore, Mary-Ann è apparsa al pubblico circondata da un alone luminoso che l’hanno fatta debuttare come una sorta di apparizione mistica.

Mary-Ann
Mary-Ann

Vestita nella sua tuta gialla, Mary-Ann ha spiegato in modo chiaro e ben scandito da un ritmo sostenuto, le novità della nuova generazione delle AirPods Pro.

L’apparizione mistica, con una chiarezza espositiva del genere, perfettamente confezionata in una tuta gialla, alla luce del fatto che è un ingegnere senior, quindi una nerd, ha fatto esplodere i social network in pochi minuti.

Chi è Mary-Ann Rau? Dove è stata nascosta per tutto questo tempo? Perché appare al pubblico solo ora, privato della sua presenza scenica?

Mary-Ann è laureata in computer science alla Georgia Institute of Technology. Conosce l’inglese, il rumeno e lo spagnolo e ha lavorato come ingegnere in Tesla per alcuni mesi, per poi essere assunta in Apple nel 2017.

Da allora si è occupata degli aggiornamenti dei firmware delle AirPods. A lei dobbiamo soluzioni come la gestione ottimizzata delle batterie delle AirPods, ma ovviamente anche i firmware dei modelli AirPods 2 e 3, oltre alle AirPods Pro 1 e 2.

Mary-Ann alla WWDC 2020
Mary-Ann alla WWDC 2020

In realtà non è la prima volta che Mary-Ann appare in un evento di Apple. L’ingegnere fu chiamata da Craig Federighi per presentare le novità relative all’audio spaziale durante la WWDC 2020.

Considerando che di recente le AirPods sono diventate più gestibili in iOS 16, grazie al menu che appare in Impostazioni quando le colleghiamo all’iPhone, non possiamo fare altro che pensare al suo lavoro ogni volta che arriverà un aggiornamento del firmware.

Leave a comment

Cosa ne pensi?