Un mockup dell’iPhone 15
Un mockup dell’iPhone 15

Il mio iPhone attuale è un iPhone 12 Pro. Da quando Apple ha alzato i prezzi dei suoi dispositivi, ricordiamo che in Italia l’iPhone 5 costava 729 €, evito di cambiare modello tutti gli anni. Anche perché ammettiamolo, spesso i cambiamenti tra un modello e l’altro sono minimi.

Quindi quest’anno, dopo 3 anni, vorrei aggiornare il mio dispositivo al modello più recente. Ma come sarà il nuovo iPhone 15? Ecco una raccolta delle indiscrezioni più recenti. A partire dal fatto che sembrerebbe che la data di lancio più papabile al momento sia il 13 settembre.

I cambiamenti nel design per iPhone 15 Pro e Pro Max

Secondo diverse fonti, Apple ha intenzione di rinnovare il design degli iPhone 15 Pro e Pro Max. La società prevede di sostituire gli attuali bordi in acciaio inossidabile, che tendono a lasciare impronte digitali, con un materiale più leggero, resistente e di alta qualità: il titanio. Questo non è un materiale nuovo per Apple. Ricordiamo che le Apple Card sono in lega di titanio.

Anche prima che le voci sull’utilizzo del titanio negli iPhone diventassero pubbliche, Patently Apple aveva già riportato i brevetti di Apple che indicavano l’uso futuro del titanio in vari dispositivi della società. Questi brevetti sono stati depositati a partire dal 2020.

L’iPhone 15 secondo Mark

Mark Gurman di Bloomberg ha fornito alcuni dettagli sul prossimo lancio dell’iPhone 15 in settembre, tra cui:

  • Il design dei modelli Pro mantiene la parte posteriore in vetro opaco dei telefoni precedenti, ma i bordi che collegano il lato e il fronte sono ora meno spigolosi di prima.
  • L’interno dell’iPhone 15 Pro è stato ridisegnato per adattarsi al telaio in alluminio rivisitato dell’iPhone 14 standard.
  • Come indicato da Gurman a maggio, l’iPhone 15 passerà a USB-C, come imposto dall’Unione Europea, che permetterà velocità di trasferimento dati più rapide.
  • Importanti aggiornamenti della fotocamera posteriore, tra cui lenti aggiornate e la capacità di ottenere una gamma molto più ampia.
  • La presenza dello zoom periscopico 6x, ma solo sul modello Pro Max.
  • Con i modelli standard dell’iPhone 15 che ricevono il processore A16 dell’anno scorso, i nuovi telefoni Pro passeranno a un chip a 3 nanometri che sarà sensibilmente più veloce.
  • Gli schermi dovrebbero essere più ampi di mezzo millimetro per lato grazie alla riduzione della grandezza della cornice, grazie all’utilizzo della tecnologia LIPO.

L’iPhone 15 potrebbe avere un “Pulsante Azione”

Secondo un recente rapporto di MacRumors, l’iPhone 15 potrebbe avere un “Pulsante Azione“. Questo nuovo pulsante fisico sui prossimi modelli Pro di iPhone sostituirebbe l’interruttore Silenzioso.

Il Pulsante Azione permetterebbe agli utenti di accedere rapidamente a varie funzioni e impostazioni senza necessariamente sbloccare il dispositivo o navigare fino a un’app. Per esempio per aprire l’app Comandi, attivare la torcia, scattare una foto e così via.

Aumento dei prezzi dell’iPhone 15

Nell’ultimo trimestre fiscale Apple ha visto una leggera flessione del fatturato sugli iPhone. Per risolvere questo problema sembrerebbe che la società abbia deciso di alzare i prezzi.

Gurman prevede un aumento dei prezzi al di fuori degli Stati Uniti e non esclude un aumento dei prezzi anche negli Stati Uniti. Questo segue le notizie di inizio settimana e una nota degli analisti che suggeriscono che i prezzi potrebbero aumentare fino a 200 dollari per quanto riguarda il modello Max.

Altri importanti aggiornamenti per l’iPhone 15

Bloomberg menziona altri due importanti aggiornamenti che arriveranno sui dispositivi Apple quest’anno. Il modello standard di iPhone dovrebbe eliminare il notch a favore dell’Isola Dinamica, avvicinandolo di più ai modelli Pro.

Questo porterebbe al pensionamento del Notch sui modelli più recenti.

In conclusione

L’attesa per il nuovo iPhone 15 è sempre più grande, e le voci e le indiscrezioni sulle sue caratteristiche continuano a diffondersi.

Apple sembra puntare a un importante rinnovamento del design, sostituendo gli attuali bordi in acciaio inossidabile con un materiale più leggero e resistente, il titanio.

Mark Gurman di Bloomberg ha rivelato diverse novità, tra cui il passaggio a USB-C, importanti aggiornamenti della fotocamera e un possibile “Pulsante Azione”.

Leave a comment

Cosa ne pensi?