Una funzione di iOS 17.2 eviterà di rovinare l’algoritmo di Apple Music.
Una funzione di iOS 17.2 eviterà di rovinare l’algoritmo di Apple Music.

Diciamocelo, Apple Music non ha mai avuto un algoritmo granché efficace. Acquistato nell’operazione Beats, mi ha sempre consigliato musica di generi diversi da quelli che mi piacciono. Credo che quelli di Spotify siano migliori. Il migliore in assoluto che ho provato è quello di Deezer.

Ma cosa succede quando si hanno dei figli e questi iniziano a chiedere musica dei cartoni animati? Oppure quando degli amici in auto iniziano a consigliarci canzoni che non ci piacciono?

La musica dei bambini e degli amici inizia a influenzare le raccomandazioni musicali. L’algoritmo si rovina.

Grazie a una nuova funzionalità in iOS 17.2 (attualmente nelle mani degli sviluppatori e appartenenti alla beta pubblica), però, è possibile prevenire questo problema.

Introduzione alla funzionalitĂ  di filtraggio in iOS 17.2

In iOS 17.2, Apple ha introdotto una nuova funzione chiamata “Filtro di Focus” (che in Italia si chiama Full Immersion) che permette di disabilitare lo storico di ascolto di Apple Music se attivato.

Questo significa che se qualcuno altro utilizza il dispositivo per ascoltare la musica, le scelte musicali non influenzeranno le nostre raccomandazioni.

Come funziona il Filtro di Focus

Il Filtro è un’opzione che si può attivare o disattivare in base alle esigenze. Quando è attivo, qualsiasi canzone ascoltata non sarĂ  aggiunta allo storico di ascolto e non influenzerĂ  le raccomandazioni musicali.

Ecco come attivarlo (ricordando sempre che serve iOS 17.2):

  1. Andate nelle Impostazioni âžť Full Immersion.
  2. Toccate il pulsante + nell’angolo in alto a destra per creare un nuovo filtro Full Immersion, poi fate tap Personalizzata.
  3. Assegnate al nuovo filtro un nome, un simbolo e un colore riconoscibili. Per esempio l’icona delle cuffie in rosso e chiamato “Se ascoltano altri”. Oppure potete semplicemente decidere di attivarlo a un filtro già esistente, come quello In Auto. Luogo dove spesso si usa ascoltare musica con gusti musicali differenti.
  4. Toccate su Avanti.
  5. In fondo, in Filtri Full Immersion, premete su Aggiungi filtro.
  6. Scegliete il filtro Musica.
  7. Assicuratevi che il pulsante accanto a Usa cronologia di Ascolto sia disattivato, poi toccate Aggiungi.

Una volta impostato, la prossima volta che qualcuno ascolterĂ  la musica sul vostro iPhone, basterĂ  scorrere verso il basso dall’angolo in alto a destra dello schermo per aprire il Centro di Controllo e premere a lungo sul pulsante Full Immersion per selezionare il filtro creato.

Altre novitĂ  di iOS 17.2 per gli abbonati di Apple Music

Oltre al filtro di messa a fuoco, iOS 17.2 introduce anche altre nuove funzionalitĂ  per gli abbonati di Apple Music, tra cui le playlist collaborative e una nuova playlist “Preferiti” che viene generata automaticamente in base alle canzoni che sono state contrassegnate come preferite.

Inoltre, l’aggiornamento include l’app Diario, una nuova opzione di traduzione per il pulsante Azione (per iPhone 15 Pro e Pro Max) e alcuni nuovi widget per la schermata Home.

Alternative a questa funzione?

C’era un periodo in cui Spotify stava testando un sistema per disattivare automaticamente l’influenza delle canzoni per bambini sull’algoritmi, funzione poi non integrata. Il motivo?

La società ha preferito spingere l’abbonamento famiglia. Attivandolo si può creare un profilo dedicato ai bambini, consentendo a ogni membro della famiglia di avere il proprio profilo e il proprio algoritmo.

La società ne guadagna un abbonamento da 17,99 € invece che uno da 10,99 € al mese.

In conclusione

  • Apple Music ha spesso suggerito musica al di fuori dei nostri gusti, ma iOS 17.2 offre una soluzione.
  • La nuova funzionalitĂ  “Filtro di Focus” permette di isolare le preferenze musicali dall’influenza di altri ascoltatori.
  • Il processo per attivare il filtro è semplice e personalizzabile.
  • Altre novitĂ  in iOS 17.2 includono playlist collaborative e la creazione automatica di una playlist “Preferiti”.
  • A confronto, Spotify ha un abbonamento famiglia per isolare le preferenze dei bambini.

Join the Conversation

4 Comments

  1. Mi pare di capire che anche nella 17.2 la funzione “Lista della Spesa” nell’app Promemoria non sarĂ  ancora implementata in italiano. Confermi?

Leave a comment

Cosa ne pensi?