Halide si aggiorna alla versione 1.7 con pieno controllo sul sistema TrueDepth

Halide TrueDepth

Halide è un’app per scattare foto di cui vi parlai qualche tempo fa. L’app è stata realizzata da un ex ingegnere di Apple e include un’interfaccia grafica molto curata, in grado di sfruttare le API recenti fornite dalla società.

A tal proposito vi segnalo la nuova versione 1.7 che porta con se una serie di novità. Le più importanti riguardano il sistema TrueDepth presenti negli iPhone X: il sistema di rilevamento del volto con il proiettore di punti, per gestire un effetto profondità.

La nuova versione di Halide non solo supporta la modalità Ritratto per l’effetto Bokeh, ma consente all’utente di avere maggior consapevolezza per sapere come funziona il tutto. L’app mostra come ci vede il sistema TrueDepth. Oltre ad una sorta di radar che scansiona l’ambiente, l’app mostra i tipi di livello calcolati dall’algoritmo di iOS.

In questo modo possiamo sapere come viene realizzato l’effetto sfocato e quali parte della scena prende in considerazione. A tutto questo si aggiunge una nuova funzione per la realtà aumentata. Questa si attiva una volta scattata la foto Ritratto. Piazzandola nell’ambiente visualizzato dalla fotocamera, l’app ci consente di ruotare intorno all’immagine per comprendere come è stata costruita la struttura della foto.

Halide pesa 27,7 MB e si scarica per 5,49 € dall’App Store. Funziona solo negli iPhone.

Cosa ne pensi?