Apple Watch: la serie 4 potrebbe avere i pulsanti virtualizzati

cinturini Apple Watch

Da alcuni anni Apple tenta, e con successo, di virtualizzare i pulsanti nei prodotti. Per esempio l’iPhone 7 riesce a resistere all’acqua, anche grazie alla virtualizzazione del tasto Home. Grazie all’uso del Taptic Engine, l’utente ha sotto le dita la stessa sensazione di un pulsante fisico.

Questa esperienza d’uso la si trova anche nel trackpad dei MacBook e nel recente Magic Trackpad per iMac. Un sistema che potremmo vedere presto anche negli Apple Watch.

Secondo alcune voci di corridoio, infatti, Apple sta pensando di virtualizzare il pulsante laterale dell’orologio. Al suo posto un pulsante virtuale che, grazie al Taptic Engine, fornirà la stessa sensazione di quello attuale.

Il maggior spazio ottenuto dall’eliminazione del tasto fisico, oltre a migliorare la resistenza all’acqua, dovrebbe fornire spazio ad un nuovo sensore. Questi, secondo la stessa fonte, dovrebbe consentire di leggere dei parametri sulla salute appoggiando il polpastrello.

La società starebbe lavorando anche a dei cinturini muniti di sensore, di cui uno per effettuare un’analisi ECG del cuore. Ci sono probabilità di vedere tutto questo già dalla prossima serie dell’Apple Watch.

Cosa ne pensi?