Tim Cook è in viaggio in Europa

Tim Cook

Finita la WWDC 2018, Tim Cook ha preso un jet privato e ha iniziato un viaggio in Europa. La sua prima tappa è stata proprio l’Italia. Anziché visitare l’Apple Developer Academy, che non ha mai visto, si è recato a Firenze. Ha visto la partita del Calcio Storico con il suo amico Andrea Ceccherini, ha visto il Pitti Uomo e una sfilata di Cavalli.

Successivamente si è spostato in Olanda dove ha incontrato Annet de Graaf – una famosa fotografa che usa l’iPhone come mezzo di lavoro. Ha anche incontrato lo storico Koen Kleijn e fatto visita ad alcune startup che sviluppano per iOS.

Oggi il CEO di Apple era in Irlanda dove ha visitato la città di Cork. Qui Apple ha il suo quartier generale europeo. Cook ha promesso una grande espansione del campus di Hollyhill. La società lo sta ingrandendo dal 2012 per far spazio ad altri 1.400 dipendenti. L’investimento è di 220 milioni di euro.

Il campus dà lavoro a 6.000 persone che si occupano dell’assistenza tecnica, della spedizione dei prodotti, dell’amministrazione e della produzione dei iMac. Cook ha anche fatto visita ad alcune startup irlandesi, come Hostelworld che si occupa di far trovare gli ostelli e conoscere le persone che li popolano.

Al momento non sappiamo se il viaggio sia finito oppure se domani farà visita ad altri paesi.

Cosa ne pensi?