Apple assume Liz Schimel di Conde Nast per far crescere Apple News

Liz Schimel

Foto AdWeek

C’è stato un tempo in cui si vociferava che Apple avesse intenzione di comprare l’intera Conde Nast. La celebre casa editrice è famosa per le tante riviste di successo nel mondo. Invece Apple comprò Texture: un servizio di abbonamento per riviste digitali, di cui in futuro probabilmente sentiremo parlare anche in Italia.

Ma c’è un altro prodotto editoriale che attendiamo ancora in Italia: Apple News. La celebre app di Apple per le notizie è disponibile solo in alcuni paesi anglofoni. L’obiettivo è offrire un’informazione di qualità, evitando fake news e contenuti acchiappa clic.

Per far crescere il progetto la società ha assunto Liz Schimel da Conde Nast. La manager si è occupata della divisione cinese della casa editrice per oltre 5 anni, per poi passare a Comcast e infine in Apple. Qui compre il ruolo di capo del business delle notizie.

Liz risponderà direttamente a Peter Stern, ex dirigente di Time Warner Cable. Apple News fu presentato nel 2015, ma da allora non è cresciuto a livello globale come hanno fatto Google News e Microsoft News. Il lavoro per Apple è ancora tanto.

Cosa ne pensi?