iFixIt smonta l’Apple Watch serie 4

Apple Watch smontato

Dopo aver smontato l’iPhone Xs e Xs Max, iFixIt si è adoperato per comprendere quanto sia semplice (o complicato) riparare un Apple Watch serie 4. La società di tecnici ha fatto a pezzi il dispositivo, scoprendo alcune cose.

Per esempio l’Apple Watch serie 4 è sottile 0,7 millimetri in più rispetto all’iPhone serie 3. Nonostante questo la batteria è più alta di 2 millimetri. Una batteria più grande, con la stessa autonomia di 18 ore, per sostenere il consumo dei nuovi chip. Nello specifico la batteria ha una capienza di 291,8 mAh che è pari ad un incremento del 4% rispetto alla batteria presente nella serie 3.

Il Taptic Engine, che questa volta copre anche l’uso della corona digitale, è ora più sottile, ma più lungo del precedente. Buone notizie per il chip S4, che come saprete integra tutti i componenti del processore. Questa volta non è incollato, ma è avvitato con una vite.

In totale iFixIt ha dato un voto 6, dove 10 è il massimo della semplicità nelle riparazioni. È lo stesso voto ricevuto dalla serie 3 lo scorso anno. Lo schermo si può riparare facilmente, così come la batteria. Le piccole viti sono però sensibili, quindi possono rompersi facilmente.

Gli altri componenti sono difficili da riparare perchè uniti insieme con della resina.

Cosa ne pensi?