Xiaomi prototipo smartphone pieghevole

Ormai il futuro degli smartphone sembra passare per i modelli pieghevoli. Telefoni in grado di diventare dei tablet una volta spiegati, per ingrandire lo schermo mediante display flessibili. Non sappiamo esattamente cosa Apple stia preparando in tal senso. Sappiamo che in passato ci sono stati dei brevetti in merito.

Chissà se la società, come ai tempi del primo iPhone, diventerà la prima in assoluto ad aprire le danze con questa nuova forma. Di certo i concorrenti non stanno con le mani in mano. Lenovo ha già mostrato il suo concept, così come Samsung ha annunciato che dal prossimo anno potrebbe essere venduto l’Infinity Flex Display.

Oggi su Twitter, invece, è apparso il prototipo a cui sta lavorando Xiaomi. L’azienda cinese sta costruendo uno smartphone piegato su entrambi i lati, con parte dello schermo che vanno a finire sul retro. Una volta piegato, lo smartphone si può usare come un comune smartphone con display a pieno schermo.

Ovviamente tra un prototipo e uno smartphone pronto alla vendita c’è di mezzo un oceano. Il dispositivo deve passare varie fasi di costruzione, l’approvazione da parte dagli enti certificatori, i problemi di produzione, per poi arrivare nei negozi.

https://twitter.com/evleaks/status/1080870489990590464

Leave a comment

Cosa ne pensi?