tastiera farfalla 530x298 1

Nel 2016 Apple decise di cambiare il meccanismo alla base delle sue tastiere. Per ridurre lo spessore dei tasti, e di pari passo ridurre lo spessore dei portatili, la società abbandonò il sistema a forbice per passare a quello a farfalla.

Un meccanismo che ha rilevato le sue pecche nel tempo. Il meccanismo a farfalla di prima generazione a volte si bloccava, fermando i tasti verso il basso. La seconda generazione poteva avere dei tasti non funzionanti per colpa della polvere. Quindi la società è passata alla terza generazione lo scorso anno, con i MacBook Pro.

Questi hanno una guaina in silicone su ogni tasto, per evitare che la polvere li possa bloccare. A quanto pare, però, anche in questo cosa non è stato possibile evitare i problemi.

La giornalista Joanna Stern, del Wall Street Journal, si è lamentata perché con il tempo alcuni tasti non rispondono più correttamente. Alcuni tasti non rispondono, altri rispondono due volte e altri si bloccano completamente.

A tal proposito la società di Cupertino ha condiviso una nota per chiedere scusa:

Siamo consapevoli che un numero limitato di utenti ha problemi con la loro tastiera a farfalla di terza generazione e per questo ci dispiace. La stragrande maggioranza dei clienti di notebook Mac sta vivendo un’esperienza positiva con la nuova tastiera.

Nonostante questo la società non ha attivato nessun programma di richiamo per i clienti che hanno problemi con la tastiera. Al momento, quindi, se si è nella schiera dei pochi utenti che hanno problemi, bisogna imparare a convivere con essi, o si può scegliere di passare ad un altro computer. Sperando in una quarta e migliore generazione.

Unisciti alla conversazione

1 Comment

  1. Io non mi capacito, avevano la miglior tastiera per laptop sul mercato, tanto che huawei e lenovo l’hanno copiata pari pari.

Leave a comment

Cosa ne pensi?