Un programma di richiamo per le tastiere e gli schermi dei MacBook Pro

Apple ha sempre molta cura nella realizzazione dei suoi dispositivi. Può capitare, però, che in vista della produzione di milioni di unità alcune unità abbiano dei difetti. Quando questi difetti si palesano dopo degli anni la società attiva dei programmi di richiamo.

A tal proposito la società ne ha attivati ben due. Il primo è un programma di richiamo per le tastiere dei MacBook. Visto che molti lamentano dei problemi con alcuni tasti, per via del meccanismo a farfalla non proprio infallibile, si può richiedere la sostituzione del MacBook. Questi avrà la nuova tastiera che usa materiali diversi dai precedenti.

Questo tipo di cambiamento è stato effettuato ieri, con il lancio dei nuovi MacBook Pro. Se avete problemi con dei tasti potete richiedere l’assistenza gratuitamente. Nel sito del programma di richiamo vengono indicati i modelli di computer coperti dal programma.

L’altro programma riguarda i problemi allo schermo per alcune unità. Come si era accorto iFixIt, alcuni cavetti posti tra lo schermo e la tastiera nei MacBook tendevano ad usurarsi, creando problemi al display. La società ha rinforzato i cavi. Quindi chi è colpito dal problema può chiedere la sostituzione del dispositivo.

Sono coperti solo i MacBook Pro del 2016 e quelli di febbraio 2018. Gli altri pare non soffrano del problema. Trovate il programma di richiamo nel sito ufficiale.

Cosa ne pensi?