Angela Ahrendts si difende dalle accuse sulla gestione degli Apple Store

Angela Ahrendts

Perchè Angela Ahrendts, ex capo degli Apple Store, è stata accompagnata alla porta? Si dice che la colpa sia dell’assenza delle file ai negozi, con i relativi danni all’immagine di Apple. Quindi ha delle colpe?

L’ex top manager della Mela, ora nel consiglio di amministrazione di Airbnb, si scrolla da dosso tutte le accuse. Ahrendts ha dichiarato a Bloomberg di aver portato a termine tutti gli obiettivi posti sugli Apple Store negli ultimi 5 anni, quindi la sua missione può ritenersi raggiunta.

A prova di questa crescita c’è il fatto che Apple ha continuato ad aprire nuovi Apple Store in giro per il mondo, superando la quota di 500.

Per i prossimi 4 anni c’è ancora molta crescita all’orizzonte per gli Apple Store.

Ha dichiarato Ahrendts a Bloomberg Television, sottolineando anche l’importanza del programma Today at Apple per la condivisione del sapere nei punti vendita.

Non ho letto nessuna critica, e niente di tutto ciò è basato sui fatti. Tutti cercano di inventare storie. Quando me ne sono andata, i tassi di ritenzione (capitali da investire per nuovi Apple Store ndr) erano ai massimi storici, oltre i 20 punti nei cinque anni. Inoltre il tasso di soddisfazione dei clienti era ai massimi storici. Come vedete parlano i fatti.

Ha dichiarato. Ma quindi resta la domanda: perchè è stata sostituita con Deirdre O’Brien?

Cosa ne pensi?